Il peccato

 12.00

Nonostante percepiamo continuamente il male nella nostra vita, il mondo e i nostri ragionamenti, sofistici e ingarbugliati, cercano sempre di coprirlo, di nasconderlo. Tante volte vogliamo credere che il male non esista, che oggi tutto è permesso per la stessa libertà che l’uomo ha conquistato socialmente e culturalmente e che, in fondo, Dio stesso ci ha donato. Il male e il peccato,
insomma, non sarebbero altro che proiezioni di un nostro disagio interiore perché, in realtà, il demonio non esiste. Eppure il peccato non è un’illusione ma una tragica realtà che, purtroppo, sperimentiamo ogni volta che ci allontaniamo dalla grazia e dall’amore di Dio.].

Acquista prodotto

Anno: 2018
Pagine: 381
Formato: 15×21 cm
Legatura: Brossura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il peccato”

SKU: ISBN 9788898887026-1-1-1-1 - Vuoi aiuto? Contattaci Lascia un commento

Categories: , , ,

Nonostante percepiamo continuamente il male nella nostra vita, il mondo e i nostri ragionamenti, sofistici e ingarbugliati, cercano sempre di coprirlo, di nasconderlo. Tante volte vogliamo credere che il male non esista, che oggi tutto è permesso per la stessa libertà che l’uomo ha conquistato socialmente e culturalmente e che, in fondo, Dio stesso ci ha donato. Il male e il peccato,
insomma, non sarebbero altro che proiezioni di un nostro disagio interiore perché, in realtà, il demonio non esiste. Eppure il peccato non è un’illusione ma una tragica realtà che, purtroppo, sperimentiamo ogni volta che ci allontaniamo dalla grazia e dall’amore di Dio.